Manuale per la gestione delle colture

Per ottenere risultati ottimali, i campi piantati con NutriFibre devono essere gestiti in maniera differente rispetto ad altri campi piantati con il loietto. Pertanto, le istruzioni riportate qui sotto relative alla preparazione del campo, al tipo di terreno adatto, alla fertilizzazione ottimale e ai corretti metodi di raccolta contribuiscono ad ottenere una resa elevata di foraggio. Il presente manuale NutriFibre per la gestione delle colture fornisce le informazioni necessarie per ottenere il meglio dal prato piantato con NutriFibre.

Requisiti del campo

 

Requisiti del campo

Pressione delle infestanti

Selezionare un campo con minore pressione di infestanti oppure utilizzare un falso letto di semina

Struttura del terreno Alleggerire gli strati profondi del terreno perché le radici devono essere in grado di crescere in profondità
Letto di semina Preparare un letto di semina leggero e compatto

Consigli per la semina

Consigli per la semina

Periodo di semina Marzo - Aprile e Agosto - Settembre
Temperatura del terreno > 12 °C
Tasso di semina 50 - 60 kg/ha
Profondità di semina 0.5 - 1.5 cm 
Distanza tra i filari

< 8 cm

 

Gestione dopo la semina

 

 

Gestione dopo la semina

Tempo necessario per l’impianto

L’impianto di NutriFibre avviene lentamente perché prima si sviluppa un apparato radicale profondo, che contribuisce a garantire un’eccellente tolleranza alla siccità

Gestione dopo la semina (1)

Effettuare il trattamento per contrastare le infestanti a foglia larga quando le

erbacee sono > 5 cm

Gestione dopo la semina (2)

Non applicare fanghiglia o letame nel periodo compreso tra la semina e il primo taglio

Primo taglio dopo la semina Raccogliere il primo taglio dopo la semina quando l’altezza del prato non supera i 15 cm
Manutenzione autunnale

Prima dell’inverno le stoppie devono raggiungere una lunghezza ottimale di 9 - 10 cm

Consigli di fertilizzazione per taglio per ettaro*:

Consigli di fertilizzazione per taglio per ettaro*

Azoto (N) 90 kg
Fosfato (PO4) 30 kg
Potassio (K2O) 96 kg
Ossido di magnesio (MgO) 10 - 28 kg
Carbonato di calcio (CaCO3) 320 kg all’anno

* Le quantità esatte dipendono dal Paese e dal tipo di suolo. Analizzare il terreno per impostare un piano di fertilizzazione.

Consigli per la raccolta

Consigli per la raccolta

Momento della raccolta 3000 - 3500 kg DM/ha
Altezza di taglio > 8 cm
Intervallo di taglio 4 - 5 settimane
Periodo di permanenza sul campo

NutriFibre necessita di un tempo di essiccazione più breve rispetto al loietto perenne. Tagliare i campi di NutriFibre per ultimi e iniziare a raccoglierli per primi

Preparazione dell’insilato Almeno < 30 - 35% di sostanza secca per prevenire la formazione di muffe
Inoculi Per una conservazione ottimale utilizzare gli inoculi per insilato

 

Resa in sostanza secca

 

Resa in sostanza secca*

Resa in sostanza secca al primo anno

2-12 mt DM/ha

Resa in sostanza secca dal secondo anno in poi

Fino a 18 mt DM/ha

*In base al tipo di gestione e di fertilizzazione

 

indietro