La differenza tra erba equina ed erba bovina

L'erba equina non è ancora evidente nei Paesi Bassi. La maggior parte dei cavalli pascola su prati destinati ai bovini, e sempre da questi prati si ricavano fieno o insilato. I cavalli trovano molto gustosa quest'erba, che però è troppo energetica (per la presenza di fruttani) e presenta una struttura insufficiente. Questo può far sì che il cavallo si ammali e che presenti spesso disturbi come laminite e debolezza muscolare. Questa è la ragione per cui esistono erba equina ed erba bovina. I cavalli devono consumare erba equina.

L'erba equina e l’erba bovina sono diverse

La maggior parte dei cavalli nei Paesi Bassi pascola su prati destinati all'allevamento bovino intensivo. Questi prati vengono seminati con un mix composto da loietto perenne ad alto valore nutrizionale. Il loietto è eccellente per le mucche che necessitano di molte proteine per la produzione di latte. I cavalli hanno bisogno di erba con un basso contenuto di fruttani (carboidrati) e molta struttura. Horse Master è composto da erbe che soddisfano le esigenze dei cavalli.

I cavalli pascolano l’erba a corto

I cavalli pascolano l'erba con i denti molto vicini alla radice. Le mucche mangiano con la lingua e spezzano l’erba molto più in alto. Il metodo di pascolo specifico dei cavalli richiede un manto erboso solido con un basso punto di crescita.

 

Una forte radicazione dell'erba è importante per impedire ai cavalli di estrarre dal terreno l'intera pianta. Dal momento che i cavalli pascolano l'erba così a corto, la pianta fa fatica a ricrescere, il che dà luogo a macchie vuote. I cavalli che ingeriscono troppa terra durante il pascolo (in un prato con molte macchie vuote) presentano un rischio maggiore di coliche da renella. Questo è il motivo per cui l'erba equina HorseMaster forma un manto denso, e il mix contiene solo erbe con un basso punto di crescita. Queste erbe sono caratterizzate da una buona e rapida ricrescita, anche se pascolate a corto. Un ulteriore vantaggio è che le infestanti non hanno alcuna possibilità di svilupparsi.

Evitare un prato troppo scarso

Una buona erba equina è lunga, alta e matura, con un volume di fibra relativamente elevato e poco energetica. Se il prato diventa scarso, non è adatto ai cavalli, nonostante si dica spesso il contrario.

 

Se c'è carenza di sostanze nutritive, l’erba si "stressa". Di conseguenza cresce male e sintetizza molti carboidrati (fruttani). Questo alto contenuto di fruttani può causare problemi di salute, tra cui la laminite. Un altro problema nei prati scarsi è che il rischio di infestanti è elevato. 

Dove comprare

Vuoi anche l'erba migliore per il tuo cavallo o pony? Contattaci ora!

indietro