Resilient Blue Golf

Resilienza nelle situazioni estreme

  • Maggiore tolleranza agli stress.
  • Maggiore velocità di recupero a seguito di uno stato di stress.
  • Maggiore resistenza al calpestio.
  • Maggiore resistenza alle malattie.
  • Tee
  • Fairway
  • Green
  • Rough

Non farti trovare impreparato! Il clima sta mutando in tutto il mondo. Eventi climatici estremi stanno diventano sempre più la normalità. Sempre più spesso assistiamo a forti acquazzoni ed estati sempre più siccitose, mentre il caldo si fa soffocante. In quanto esperto di tappeti erbosi, sei sempre più sotto pressione. Meglio irrigare, oppure no? E se sì, per quanto tempo? Il concime sarà stato dilavato? Il prato è ancora bagnato: meglio tagliare o attendere ancora? Finalmente non c'è più motivo di preoccuparsi! Una nuova tecnologia è stata messa a punto per poter difendersi anche nelle condizioni climatiche più estreme: è Resilient Blue! Il prato per la massima resistenza anche agli stress più estremi!

 

Maggiore tolleranza agli stress

Caldo e siccità prolungata, alto potenziale di sviluppo delle malattie e bassi livelli nutrizionali che durano nel tempo possono risultare molto dannosi per il tappeto erboso oltre che… procurare qualche mal di testa! A differenza delle più comuni essenze da tappeto erboso, Resilient Blue è in grado di recupare il suo stato da ognuna di queste condizioni, rispondendo positivamente allo stress. Capace di risollevarsi al momento giusto, Resilient Blue ci assicura una copertura erbosa sempre ottimale. Questo rende Resilient Blue un prodotto davvero unico!

 

Fonte: Centro Ricerche Landlab, 2017.

 

Maggiore velocità di recupero a seguito di uno stato di stress

Qualora il nostro prato si trovi in stato di stress a causa del caldo o della forte siccità, può essere utile sapere che possiamo contare sul Resilient Blue per un pieno recupero. Resilient Blue presenta una tolleranza agli stress ben al di sopra della media, garantendo un recupero molto più veloce dalle situazioni climatiche più estreme.

 

Fonte: Centro Ricerche Landlab, settembre-ottobre 2017.

 

Maggiore resistenza al calpestio

Resilient Blue sfrutta la nostra collaudata tecnologia RPR. A differenza del comune Lolium perenne, RPR (Regenerating Perennial Ryegrass – loietto stolonifero autorigenerante), produce una serie di stoloni che ne assicurano il rapido recupero da eventuali danni, proprietà di cui non gode il normale loietto comune a portamento cespitoso. La capacità di formare stoloni fa dell’RPR un miscuglio molto competitivo in termini di rigenerazione. In più, RPR germina e si insedia molto rapidamente. Le due tecnologie assieme, RPR e Resilient Blue, si completano dunque, rafforzandosi reciprocamente in un unico miscuglio. Una combinazione più forte e resiliente!

 

Maggiore resistenza alle malattie

Condizioni climatiche estreme portano spesso a uno stato di stress e a un più alto livello di rischio di sviluppo delle malattie. Grazie alla sua resilienza, Resilient Blue ci offre una barriera naturale maggiore dalle malattie, assicurandoci un tappeto più verde e più sano. Nessun bisogno di rinviare più alcuna attività di gioco con Resilient Blue. Cosa che ci consentirà peraltro di risparmiare sui costi di manutenzione, di ripristino dei danni del tappeto e dei fitofarmaci.

 

Naturalmente, Resilient Blue Golf può essere impiegato con grande successo anche per le nuove semine, dove produce un manto erboso denso e uniforme e soprattutto resiliente. Ovunque la Tecnologia Resilient Blue possa rendersi utile, sarà prima necessario che il miscuglio si sia ben insediato! Il miscuglio selezionato per il gioco del golf è una miscela “a basso input” capace di offrire buoni risultati anche a con ridotti apporti nutrizionali e un livello di manutenzione generale inferiore rispetto a quello necessario per la maggior parte dei più comuni miscugli impiegati per lo stesso scopo. Resilient Blue Golf è cioè un investimento per una soluzione più sostenibile a lungo termine!

 

Qui puoi trovare maggiori informazioni Resilient Blue:https://www.barenbrug.it/resilient-blue 

Resilient Blue - Grass that fights back
Composizione
Specie
50%
Resilient Blue trattato con Yellow Jacket Water Manager
25%
RPR
12,5%
Festuca rubra trichophylla
12,5%
Festuca rubra commutata
Specifiche
Altezza di taglio minima
12 mm
Dose di semina alle semina
10 - 15g/m2
Profondità di semina
5 - 10 mm
Confezioni da
15 kg
Sementi

Il prato è essenziale nella nostra vita: si trova nei nostri giardini, nei parchi e nei campi sportivi. L’interesse per il prato non riguarda solo il suo utilizzo; la sua capacità di purificare l'aria e l'acqua è altrettanto fondamentale per migliorare la qualità del nostro ambiente

Il prato è essenziale nella nostra vita: si trova nei nostri giardini, nei parchi e nei campi sportivi. L’interesse per il prato non riguarda solo il suo utilizzo; la sua capacità di purificare l'aria e l'acqua è altrettanto fondamentale per migliorare la qualità del nostro...

Il prato è essenziale nella nostra vita: si trova nei nostri giardini, nei parchi e nei campi sportivi. L’interesse per il prato non riguarda solo il suo utilizzo; la sua capacità di purificare l'aria e l'acqua è altrettanto fondamentale per migliorare la qualità del nostro ambiente

Contattaci
Contatto
Leggi qui
le ultime notizie
CONTINUA